2014 – Il Beretto a Sonagli

2014

2014 – Il Beretto a Sonagli

By Luigi Pirandello

March 13-14th – 7pm in the Judith E Wilson Drama Studio, English Faculty

Italian with English subtitles

In October of 2013 Ludovico Nolfi, actor and director from Rome, arrives in Cambridge with an idea in mind: to put on a show in Italian starring amateur native speakers. Ludovico finds help and support for his project at the Italian society (led by Sara D’Agati). After a series of packed auditions and increasingly frequent evening rehearsals, the show ‘Il Berretto a Sonagli” is staged on the 13th and 14th of March 2014, the first of four annual productions of the Italian Society Theatre Group. The show, in Italian with English subtitles, sells out tickets and receives excellent reviews from both Pirandello experts and non-native speakers.

The directorial vision of Ludovico Nolfi aims to show Pirandello’s criticism of social conventions and exaggeration of folly, a theme dear to the Sicilian writer and apparent in all its dramatic power in the final scene, which sees Beatrice taken by force to an asylum while the other characters go wild in a personal display of folly to the sound of a ballad by Vinicio Capossela.

At the end of endeavour, it was clear to all that a small theatre company had been formed – close-knit, impressive, enthusiastic and guided by a great director who was generous with his experience and his time, able to bring Italian comedy and drama not just to the audience of expat compatriots but to the rest of the world enclosed in the unique city that is Cambridge. For Ludovico Nolfi and his actors, enthusiastically following the road we undertook resulted in those two unforgettable evenings of theatre, and so, after less than a year, the Italian Society Theatre Group returned to tread the boards with an amusing comedy by Eduardo de Filippo, ‘Questi Fantasmi’.

By Giulia Corsino

 

A ottobre del 2013 Ludovico Nolfi, attore e regista romano, approda a Cambridge con un’idea in mente: mettere in scena uno spettacolo in italiano con attori amatoriali parlanti italiano. Ludovico trova nell’Italian Society, diretta da Sara D’Agati, un punto di riferimento e un sostegno al suo progetto. Dopo una serie di affollatissimi provini e di prove serali sempre più frequenti, il 13 e il 14 marzo del 2014 va in scena ‘Il berretto a sonagli’ di Luigi Pirandello, la prima di quattro produzioni dell’Italian Society Theatre Group. Lo spettacolo, in italiano con sottotitoli in inglese, fa registrare il sold out per première e replica e riceve ottime critiche anche da parte degli esperti di Pirandello e dei non native speaker.

L’idea registica di Ludovico Nolfi mira a evidenziare la critica pirandelliana alle convenzioni sociali e a enfatizzare l’aspetto della follia, un tema caro allo scrittore siciliano ed espresso in tutta la sua potenza drammatica nella scena finale, che vede Beatrice portata a forza in manicomio, mentre gli altri personaggi si scatenano ognuno in una personale forma di follia, al ritmo di una ballata di Vinicio Capossela.

Alla fine della fatica, era chiaro a tutti che si era formata una piccola compagnia di teatro, affiatata, convincente, appassionata, guidata da un grande regista, generoso della sua esperienza e del suo tempo, capace di portare la comicità e la drammaticità italiana non solo al pubblico dei connazionali expat, ma anche al resto del mondo racchiuso in quella città unica che è Cambridge. Proseguire con entusiasmo sulla strada intrapresa ha rappresentato per Ludovico Nolfi e i suoi attori l’esito naturale di quelle due indimenticabili serate di teatro, e così, a distanza di poco più di un anno, l’Italian Society Theatre Group è tornato a calcare le scene con una spassosa commedia di Eduardo De Filippo, ‘Questi fantasmi’.

Di Giulia Corsino

Director: Ludovico Nolfi

Cast: Giulia Corsino, Helena Fallstrom, Clelia Furlan, Elena Fratini, Guido Gambera, Guido Paolini, Amy Howlett, Viviana Lobosco, Davide Martino, Valeria Taddei, Giulia Bertoni, Andrea Bravi, Nathalie Carraro, Antonino Macrì, Dea Rakovac, Antonia Sabato, Margherita Sabato, Bianca Schor, Sara D’Agati